sabato 8 febbraio 2014

Sofficini home made


Non sono mai stata una grande appassionata di cibi pronti, amo cucinare e amo le cose semplici, se ho poco tempo preferisco un piatto di pasta con burro e parmigiano piuttosto che un primo elaborato precotto e congelato. Mia mamma è una brava cuoca e non fa uso di prodotti pronti, tuttavia quando ero piccola i sofficini li comprava e sarà anche perchè mi ricordano la mia infanzia che mi piacciono un sacco.
La mia amica Stefi, che è una grande mangiona, mi ha dato questa ricetta per farli in casa e io mi sono messa subito all'opera. La preparazione è semplice e abbastanza veloce, credo che li farò spesso :)

Li ho farciti con spinaci, prosciutto cotto e mozzarella, ma è solo un'idea, per altro banale :) anche qui vale la regola... SPAZIO ALLA FANTASIA.
Si possono fare fritti o al forno, io li ho fatti al forno perchè volevo che risultassero più leggeri, anche se sono certa che fritti sarebbero più buoni. Del resto è un po' il principio del fritto misto alla piemontese: prendi qualunque cosa e friggila.... per magia diventa buona... o almeno questa è una mia teoria....

Ingredienti per 9 sofficini:

250 grammi di farina 00
250 grammi di latte
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
sale q.b.

60 grammi di prosciutto cotto a fette
125 grammi di mozzarella
150 grammi di spinaci 
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
sale s.b.

2 uova
150 grammi di pa grattato

Procedimento:

Ho messo gli spinaci in una pentola con poca acqua, li ho salati, ho coperto con un coperchio e li ho lasciati cuocere per 10 minuti. Li ho conditi con l'olio crudo. (Se dovesse esserci acqua in eccesso scolateli bene prima di condirli).

Ho preparato l'impasto: ho messo il latte con l'olio e il sale in una pentola sul fuoco, l'ho lasciato finchè non ha raggiunto il bollore. Ho spento il fuoco, unito tutta la farina e mescolato con un cucchiaio. Ho versato l'impasto su un piano di legno lavorandolo fino ad ottenere una pasta omogenea, formando una palla. All'inizio l'impasto sembra "sbricioloso" ma lavorandolo con le mani diventa liscio.
Se dovesse risultare troppo appiccicoso potete aggiungere un po' di farina.
Ho steso l'impasto con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa 3 millimetri, ho tagliato 9 dischi di 11,5 centimetri di diametro, li ho farciti con gli spinaci, il prosciutto, la mozzarella e li ho chiusi bene formando delle mezzelune, premendo con i polpastrelli lungo i bordi.

Ho impanato i sofficini passandoli prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato, li ho messi in una teglia foderata con la cartaforno e li ho cotti nel forno pre-riscaldato ventilato a 180° per 15 minuti.

Mi sono goduta la mia serata sofficini, accompagnati da una birra lager e guardando "l'uccello dalle piume di cristallo" di Dario Argento, se non l'avete mai visto, vi consiglio di guardarlo!


Con questo è tutto, vi ringrazio per essere passati di qui!
a presto!

Clara




2 commenti:

  1. Questi devo proprio provarli! :)
    io adoro i sofficini! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PROVALI :) si fanno anche velocemente!!!

      Elimina