mercoledì 16 marzo 2016

cheese cake mascarpone & fragole


Questa ricetta è un po' particolare, solitamente questa tipologia di torte, nella versione casereccia viene fatta senza cottura, ma io avevo la necessità di evitare le uova crude e così ho fatto una base di crema inglese. La ricetta l'ho tarata io e nonostante questo devo dire che è venuta bene, Luca, un bambino che adoro mi ha addirittura dato come voto 10! Non è molto dolce, ma nelle dosi vi darò due varianti in modo da accontentare tutti!
Potete usare la ricetta senza la base per fare una semplice bavarese, e naturalmente potete scegliere di cambiare la frutta a vostro piacimento.
Se preferite la versione cotta in forno trovate la ricetta qui.

Ingredienti:

 per la base:
180 grammi di biscotti al cioccolato
100 grammi di burro

per la parte al mascarpone:
300 ml di latte intero
4 tuorli
100 grammi di zucchero (se vi piacciono le cose molto dolci aumentate la dose di 30 grammi)
250 grammi di mascarpone
400 grammi di purea di fragole (fragole frullate con il minipimer)
12 grammi di colla di pesce
la bucchia grattuggiata di un limone
1/2 cucchiaino di vaniglia tritata, (oppure una bacca di vaniglia)

 per la finitura:
100 grammi di fragole
1 cucchiaio di zucchero


Procedimento:

Come prima cosa ho preparato la base di biscotto: ho tritato nel mixer i biscotti con il burro tagliato a pezzi, ho foderato con della carta forno il fondo di uno stampo a cerniera di 18 cm di diametro e ho imburrato le restanti parti, ho versato il trito sul fondo dello stampo e pressato bene con il dorso di un cucchiao fino ad ottenere una base uniforme e liscia che ho messo a riposare in frigorifero.

Ho messo a bagno la colla di pesce in abbondante acqua fredda, subito dopo ho preparato la crema inglese: ho messo il latte sul fuoco e a parte in una ciotola ho mischiato i 4 tuorli con 100 grammi di zucchero. Poco prima che il latte cominciasse a bollire l'ho tolto dal fuoco e mescolando con una frusta l'ho versato sul comoposto di uova e zucchero. Ho trasferito nuovamente il composto nella pentola che ho usato per scaldare il latte e ho continuato la cottura a fuoco bassissimo per alcuni minuti, sempre mescolando con un cucchiaio. La crema inglese è pronta quando immergendo un cucchiao lo ricopre completamente con un velo leggero, a questo punto bisogna interrompere la cottura altrimenti si rischia di rovinarla, se siete timorosi potetre optare per un bagnomaria in questo modo è più difficile sbagliare. Ho trasferito la crema in una ciotola e ho aggiunto la colla di pesce ben strizzata, la bucchia del limone e la vaniglia; ho mescolato fin che non fosse tutto ben amalgamato e la gelatina completamente sciolta.
Ho aggiunto il mascarpone e messo il composto in frigorifero per una decina di minuti perchè si raffreddasse un po'. E' consigliabile raffreddare il composto prima di aggiungere la purea di frutta, perchè mantenga un sapore fresco e per evitare l'effetto "frutta cotta" che in un dolce di questo tipo non sarebbe adatto.
Se non volete mettere il composto caldo un frigorifero potete raffreddarlo in un bagnomaria di acqua e ghiaccio. Non bisogna lasciare il preparato troppo tempo al freddo, altrimenti si rischia che la colla di pesce inizi a "tirare".
Trascorsi i 10 minuti ho aggiunto la purea di fragole e dopo aver mescolato bene ho versato il composto nello stampo sopra la base di biscotti; ho rimesso il tutto in frigorifero per 8 ore.
Se volete un risultato liscio e più fine potete passare in un colino la purea di frutta per eliminare i semini, io preferisco usarla "nature" perchè per lo meno si vede che ho usato le fragole vere.

Per la finitura ho messo un cucchiaio di zucchero in un pentolino con le fragole rimanenti, (tenendone 3 da parte per la decorazione) e l'ho fatto scaldare a fuoco lento per qualche minuto, quando lo zucchero si è sciolto, ho frullato tutto con il minipimer ottenendo una crema che ho fatto raffreddare.

Al momento di servire il dolce ho tolto la torta dallo stampo e l'ho decorata con la cremina di fragole e le tre fragoline che mi ero tenuta da parte.

E' una ricetta molto più difficile da scrivere che da fare, provateci è facile ma d'effetto.

Grazie per essere passati di qui.... al possimo post!

Clara

 




7 commenti:

  1. spettacolo di torta che devo assolutamente fare, solo che io eviterò la colla di pesce :) bacioni cara

    RispondiElimina
  2. spettacolo di torta che devo assolutamente fare, solo che io eviterò la colla di pesce :) bacioni cara

    RispondiElimina
  3. puoi usare l'agar agar al suo posto, se non metti niente non so se "tieme". un bacione Paola!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si certo metterò l'agar agar :) grazie stella !!!

      Elimina
    2. che bel dolce, peccato che il tempo delle fragole sia già passato.

      Elimina